My Cart

Abbronzatura perfetta?...una questione di cibi!

Abbronzatura perfetta?...una questione di cibi!

Spesso il segreto per un’ abbronzatura perfetta risiede nell’utilizzo di prodotti adeguati che proteggano, ed allo stesso tempo stimolino, per via topica, i melanociti responsabili della tanto desiderata tintarella.

Ulteriore fattore determinante per una tintarella invidiabile è indubbiamente il mantenimento di una dieta idonea. Esistono infatti diversi cibi dalle proprietà abbronzanti che possono rivelarsi alleati insostituibili per raggiungere i risultati sperati. Qual è quindi il segreto di questi cibi e quali sono?

fonte: vivere al meglio.it 

Sorprendentemente il primo alimento complice dell’abbronzatura è proprio l’acqua. L’acqua spesso non viene considerata come alimento vero e proprio nonostante sia indispensabile per lo svolgimento di qualsiasi funzione fisiologica. Il primo accorgimento è quindi quello di bere molto ed applicare frequentemente creme, fondamentali per un’abbronzatura omogenea e duratura. Per aumentare l’idratazione, noi di Eve Rebirth, oltre all’acqua, consigliamo la crema viso Oxygen & Hyaluronic Boosting Moisturiser, che tramite una tecnologia innovativa consente di ottimizzare  l’utilizzo dell’ossigeno da parte del derma così da infondere un maggior quantitativo di acido ialuronico, fondamentale per avere una pelle idratata e luminosa.

I cibi dalle proprietà abbronzanti  sono principalmente quelli ricchi di vitamina A. La Vitamina A è una vitamina Liposolubile, ovvero si scioglie in presenza dei grassi.

Si presenta in natura in due specie, come CAROTENE e RETINOLO.  Mentre quest’ ultimo si trova nei cibi  di derivazione animale come latte, formaggio, burro e uova, il carotene è il pigmento naturale presente in alcuni vegetali, frutta ed ortaggi, giallo-arancioni e alcuni a foglia verde scuro. I carotenoidi sono in grado di trasformarsi in vitamina A. Per questa loro caratteristica vengono definiti PROVITAMINA A. 

fonte: amando.it

Tra i 600 tipi di carotenoidi esistenti, solo 50 raggiungono il massimo grado di funzionalità ed il più attivo tra questi è il BETA-CAROTENE. Il betacarotene è indubbiamente il carotenoide più utile per favorire l’abbronzatura e contrastare i radicali liberi.

L’importanza di questa vitamina ha generato un grande seguito nel mercato degli integratori e dei prodotti cosmetici, che ne concentrano l’azione e l’assimilazione in tempistiche molto ridotte. Nonostante ciò, gli stessi benefici possono essere ottenuti attraverso un’ alimentazione corretta e specifica, una soluzione più economica per le nostre tasche e soprattutto utile per uno stile di vita sano.

Se volessimo stilare una classifica degli alimenti con la maggior concentrazione di Vitamina A avremmo il seguente ordine:

le carote crude sono al primo posto , con ben 1200 microgrammi ogni 100 g di prodotto, le albicocche con 500 milligrammi di vitamina A ogni 100g, seguono melone, spinaci, 

fonte: gustosano.eu

cavolo, pesca, ciliege, anguria, prezzemolo, finocchio, olio di soia, mango, crescione,  zucca, broccoli,  cicoria, pomodoro, lattuga. Questi cibi contengono inoltre anche vitamina C che consente di alzare le barriere immunitarie e rappresenta un secondo antiossidante in grado di controbilanciare l’invecchiamento cutaneo causato dai raggi UVA.

Un consiglio per rendere ancora più efficaci questi alimenti è quello di consumarli regolarmente durante tutto l’anno cosi da immagazzinare una quantità maggiore di questa vitamina i cui benefici abbronzanti si combinano anche a  proprietà antiossidanti alleati ancora una volta di bellezza e salute.

fonte: bellezza.pourfemme.it

Il segreto è presto svelato: per una tintarella da invidia via libera ai colori della natura che aiuteranno anche ad avere un corpo più snello.



No Tags